Un lustro

Sono passati 5 anni da quando ho iniziato a scrivere su questo blog. 5 anni in cui ogni domenica mi sono impegnato (con me stesso e con voi lettori) a pubblicare un articolo che fosse interessante, divertente, curioso, …

Le soddisfazioni sono state tante, e non parlo solo di numeri ma anche e soprattutto dell’aver scoperto che la fuori c’è un gruppo di appassionati con cui condividere la mia passione. Non sono mancati i momenti magici (non avrei mai pensato di poter incontrare di persona 2 astronauti dell’Apollo, uno dei quali è stato anche un moonwalker).

Ringrazio tutti voi e in particolare quelli che hanno avuto la voglia di interagire con me tramite i commenti e le email.

Purtroppo tutte le cose belle (e questo blog permettetemi di dire che per me lo è) prima o poi finiscono. O cambiano. Per me è arrivato il momento di rallentare. I cambiamenti nel corso di questi 5 anni, nel lavoro e nella famiglia, sono diventati tali da rendere l’appuntamento settimanale insostenibile se non al prezzo di trascurare questi due aspetti della mia vita o di non poter garantire quel minimo di qualità che merita chi spende parte del suo prezioso tempo a leggere gli articoli proposti. Scrivere su questo blog deve essere per me un divertimento, come per voi leggerlo.

A partire da questa settimana quindi Tr@nquillity Base perde la sua cadenza settimanale ma non chiude. Ci sono ancora tante storie da raccontare e da condividere. E altri progetti da seguire; primo fra tutti vorrei riproporre, come l’anno scorso, un piccolo e-book natalizio, una piccola monografia. E a tal proposito qui accanto nella pagina potrete, nelle prossime due settimane, esprimere la vostra preferenza sull’argomento da trattare. A voi la parola.

6 Risposte to “Un lustro”

  1. Intanto complimenti per i 5 anni.
    Riguardo all’argomento dell’e-book aaargh mi metti in crisi, perché voterei sia per il racconto delle missioni che per le biografie degli astronauti …

  2. Beh se non ho sbagliato la configurazione puoi votare per entrambi😉 poi vince la maggioranza.
    Grazie per i complimenti.

  3. giampiero Says:

    Carissimo, mi è venuto un colpo!
    Mi sono detto: “ecco fatto, uno degli appuntamenti più attesi della settimana finisce”, poi leggendo ho visto che si trattava solo di allungare i tempi tra la lettura di un capitolo (per me è come leggere un libro appassionante) e l’altro.
    Ripropongo ancora l’invito a pubblicare tutti i “capitoli” in un libro .
    Ho votato il mio argomento preferito, e comunque vada leggero’ il libro di natale qualunque sia l’argomento.
    Grazie.

  4. Fabrizio Says:

    …sono 5 anni che ti leggo e ammetto che non ho mai commentato i tuoi articoli…mea cupla…ora però ne sentirò la mancanza…sentirò la mancanza di un appuntamento settimanale speciale…complimenti per tutte le volte che non te li ho fatti…
    attenderò con ansia i tuoi articoli, anche se fossero uno la mese…grazie 1000

  5. Quoto tutti i commenti qui sopra. Capisco cosa voglia dire aggiornare settimanalmente un blog di questo livello quando, come dicono gli inglesi, “life gets in the way”. Saremo comunque sempre qui ad aspettare qualcosa di nuovo!
    Per la monografia, fai tu, sarà comunque qualcosa di buono. Ed è un’altra idea che sto per copiarti nel mio blog!😀

  6. @Simone @Fabrizio @Giampiero grazie a voi per le belle parole. Vi confermo che si tratterà solo di attendere tempi più lunghi e variabili tra i post e non un abbandono. Nel frattempo sono al lavoro sull’ebook natalizio😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...