In the Shadow of the Moon doppiato!

Nei giorni scorsi, Alberto Angrisano ha pubblicato un commento alla mia recensione di “In the Shadow of the Moon” per comunicare che il film sarebbe stato doppiato in italiano e trasmesso in tv.

Alberto Angrisano è un attore e doppiatore. Vanta la partecipazione a diverse opere teatrali (“Riccardo III”, “Edipo”, “Anfitrione” …) e a diverse serie tv (“Gente di Mare”, “Il Generale Dalla Chiesa”, “Puccini” …). Tra gli altri ha doppiato John Malkovich, Val Kilmer, Tim Roth, Samuel L. Jackson (in Star Wars) e il “Capo” di Battlestar Galactica🙂 E’ una delle voci narranti di Voyager e, dal 1999, del “National Geographic Channel Italia”.

Contattato per email, ha gentilmente acconsentito a rispondere a qualche domanda.

20130605-074220.jpg

Alberto Angrisano

D. Dalla sua biografia risulta che era ancora un bambino ai tempi delle missioni Apollo. Ha qualche ricordo di allora?

R. Ho ricordi abbastanza lucidi di quella notte. Un’intera famiglia comprensiva di nonni, nonne zii e zie che osservavano basiti questo evento che ho potuto poi rivivere dopo 44 anni. Ne avevo solo 6 allora ma l’emozione di quella sera era palpabile. Almeno tra gli adulti.

D. Passiamo a domande sul lavoro svolto. Quale tipo di preparazione richiede, in generale e per un doppiatore in particolare, il doppiaggio di un documentario come “In the Shadow of the Moon”?

R. La preparazione generalmente consiste nel vedere il prodotto in lingua originale e iniziare ad associare delle voci che non “scollino” dai volti dei personaggi coinvolti nel film o documentario che sia. Il passo successivo è visionare la traduzione e l’adattamento dei dialoghi per verificare che non vi siano errori grossolani e informarsi a 360° degli avvenimenti, magari consultando testi specifici.

D. Quali sono le sue responsabilità in quanto Direttore del Doppiaggio?

R. Le mie responsabilità sono fondamentalmente come Le dicevo,la valutazione delle voci dei doppiatori e le loro capacità artistiche, la decisione di scegliere se lasciare alcune parti in originale (ad esempio il famoso countdown della partenza dell’Apollo che fanno parte a mio avviso delle memoria storica dell’umanità), l’instradamento dei doppiatori verso alcune intonazioni anziché altre. Una sorta di direttore d’orchestra che si assicura che tutti gli strumenti siano e suonino all’unisono senza “steccare”.

D. Presterà anche la sua voce a qualcuno degli astronauti (o degli altri protagonisti)? Curiosità personale: chi doppierà Michael Collins e Alan Bean?

R. Michael Collins sara’ Luigi La Monica, e Alan Bean verra’ interpretato da Dante Biagioni, due mostri sacri del doppiaggio. Io ho scelto di dare la voce a Kennedy(come Lei saprà ha pochi interventi) e sarò un tecnico di Houston.

D. Il doppiaggio verrà realizzato per la messa in onda su Mediaset l’11 Giugno. Si sa già se in prima serata e su che rete? È previsto che il doppiaggio realizzato venga poi utilizzato per una edizione italiana del DVD (che al momento non prevede la lingua italiana)?

R. Non so nè l’orario ne il canale e di questo me ne dispiace molto, così come non so che uso ne verrà fatto in futuro. Tutto il lavoro, ha richiesto 18 ore complessive di lavorazione più 4 giorni di visione e traduzione. Non sono abituato ad autocelebrarmi, ma Le posso garantire che ne è venuto fuori un capolavoro. Non per merito mio in toto,ma in piccola parte anche.

Non mi resta che ringraziare Alberto Angrisano per la sua disponibilità e appuntamento con questo bellissimo documentario l’11 Giugno.

13 Risposte to “In the Shadow of the Moon doppiato!”

  1. Roberto Says:

    Questa si che è un’ottima notizia, grazie.

  2. Vittorio Says:

    Ma … in realtà io lo ho visto doppiato già almeno due anni fa! Lo passarono (allora) per History Channel, tanto è vero che lo ho pure registrato e me lo sono salvato in DVD.
    Boh … E peccato che non sono a casa la settimana prossima (vado via sabato 8 per 3 settimane), se no lo avrei ri-registrato.

  3. Vittorio Says:

    A parziale rettifica del commento precedente, sono andato a rivedermi la mia versione del film. In effetti sono doppiati solo gli astronauti e, in realtà, solamente sovrapponendo la voce del doppiatore a quella originale che si sente sullo sfondo. Tutte le altre voci (commentatori, tecnici, Kennedy) sono in originale sottotitolato.
    Comunque ancora mi dispiace che non possa vederlo dato che sarò via dall’Italia e non sapendo dove lo daranno non possa nemmeno programmare il registratore.

  4. alaskait Says:

    E’ stato individuato il canale mediaset sul quale verrà trasmesso In the shadow of the moon?

  5. raghnor Says:

    L’ultimo aggiornamento parla del 16 giugno su Italia 1 ma nei palinsesti al momento non c’è nulla …

  6. lorenz90 Says:

    vittorio non potresti spedirmi una copia del tuo DVD? ovviamente te lo pagherei..

  7. Vi informo che è andato in onda su Focus (canale 56) ed è già stato replicato, penso resterà ancora un pò nel palinsesto.
    Saluti a tutti.

  8. alaskaitb Says:

    Dando un occhio alla programmazione di Focus, con il titolo “In diretta dalla Luna” è andato in onda l’11 giugno alle 18,30 e alle 3,15 dell’11 giugno 2013. Trasmesso anche alle 11,50 del 13 giugno 2013. Per la prossima settimana non mi sembra di averlo visto inserito nel palinsesto. http://www.focustv.it/programmi/?

  9. Roberto Says:

    Credo che il programma “In diretta dalla Luna” non sia “In the shadow of the moon” doppiato da Angrisano in quanto è già stato tramesso anche a novembre 2012 sempre su Focus.

  10. Vittorio Says:

    @ lorenz90 (e per chi fosse interessato alla mia versione del video):
    sono rientrato a casa, scrivimi a
    robitaille (underscore) fan (chiocciola) email (punto) it
    ovviamente sostituendo gli opportuni segni a quanto messo tra parentesi ed eliminando li spazi. Posso caricare su uno spazio temporaneo una immagine .iso del DVD pronta da masterizzare direttamente con un qualsiasi programma di masterizzazione.

  11. alaskait Says:

    Ho ricevuto il file predisposto da Vittorio per essere masterizzato su dvd ed ho appena visionato in the shadow of the moon. Mi sembra un buon film-documentario. a mio avviso c’è uno stacco troppo drastico tra la tragedia di apollo 1 e l’epopea di apollo 8… nel frattempo sembra che non sia successo nulla. Al Bean di Apollo 12 partecipa come testimone però durante il film-documentario nulla viene detto della “piccola” impresa di cui è stato protagonista, con l’allunaggio a poca distanza dal Surveyor 3.

  12. lorenzo Says:

    grazie mille vittorio, scusa il ritardo e ti ho appena scritto una mail!

  13. lorenz90 Says:

    nessuno piu ha notizie di vittorio per avere il dvd in italiano? io gli ho inviato una mail ma non ho piu ricevuto risposta😦

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...