From the Earth to the Moon – La Serie

Il logo della serie

Dopo qualche mese che la recensione che state per leggere vaga nella mia coda di post, oggi finalmente riesco a proporvela. Non è una novità, probabilmente alcuni dei lettori già l’hanno potuta apprezzare; per chi non ne ha mai sentito parlare, potrebbe essere una piacevole sorpresa.

From the Earth to the Moon è una serie televisiva prodotta da Ron Howard, Brian Grazer, Tom Hanks e Michael Bostick nel 1998 per la rete HBO. Si tratta di una serie di 12 episodi della durata di 45 minuti dedicata al Progetto Apollo; ogni episodio della serie prende spunto da una missione per andare a coprire un differente aspetto della storia del progetto. La sceneggiatura si basa largamente sul libro di Andrew Chaikin A Man on the Moon, mentre il titolo della serie è stato ovviamente preso dal romanzo di Jules Verne. Responsabile degli effetti speciali è stato Ernest D. Farino.

La serie è stata premiata con un Emmy Award e un Golden Globe Award per la Miglior Miniserie nel 1998.

La lista degli episodi con alcuni accenni alla trama può darvi un’idea di cosa aspettarsi:

  • 1. Can We Do This? — Si tratta di una specie di prefazione: i primi eventi della Corsa allo Spazio e la decisione di andare sulla Luna. Mostra alcuni dei momenti chiave dei programmi Mercury e Gemini. Viene anche rappresentato l’incontro dei “Max Peck”🙂

  • 2. Apollo One — Ovviamente l’attenzione in questo episodio è sul rogo di Apollo 1. Viene mostrato il lavoro delle commissioni d’indagine e gli stati d’animo di alcuni dei membri: Frank Borman, Harrison Storm (North American), Joe Shea (Program Manager di Apollo)

  • 3. We Have Cleared the Tower — La preparazione per Apollo 7 (fino al lancio) viene seguita dal punto di vista di una troupe al lavoro per realizzare un documentario

  • 4. 1968 — La preparazione dell’audace Apollo 8 sullo sfondo degli accadimenti drammatici di quell’anno: l’omicidio di Bob Kennedy, quello di MLK, la rivolta studentesca, la continuazione della guerra in Vietnam. Da segnalare la figura della moglie di Borman (interpretata dalla moglie di Tom Hanks, Rita Wilson). L’episodio, salvo alcuni momenti, è stato girato in bianco e nero

  • 5. Spider — La storia dello sviluppo del Lunar Module visto con gli occhi di Tom Kelly, il responsabile del progetto per la Grumman. E nel finale la prima missione del LM, Apollo 9

  • 6. Mare Tranquilitatis — Il racconto del problematico allunaggio di Apollo 11 con una serie di flashback che danno un’idea dei rapporti tra i membri dell’equipaggio (in particolare il rapporto Armstrong – Aldrin e l’aspirazione di quest’ultimo ad essere il primo a scendere sulla superficie lunare)

  • 7. That’s All There Is — L’episodio più spassoso. La missione Apollo 12 vista attraverso l’esperienza di Al Bean

  • 8. We Interrupt This Program — Non potendo rifare il film Apollo 13, questo episodio racconta la storia della missione dal punto di vista dei giornalisti, raccontando lo scontro tra due diverse figure di cronista, due modi di intendere l’informazione

  • 9. For Miles and Miles — La missione Apollo 14 si intreccia con la storia del suo CDR, Alan Shepard e della sua lotta con la Sindrome di Ménière

  • 10. Galileo Was Right — La puntata racconta dell’addestramento geologico degli astronauti focalizzandosi sull’Apollo 15. Protagonisti principali sono Lee Silver, Harrison “Jack” Schmitt e Farouk El-Baz. Il titolo è una citazione di Dave Scott, un riferimento all’esperimento con martello e piuma compiuto dalo stesso Scott sulla superficie lunare

  • 11. The Original Wives Club — Una puntata dedicata alle mogli degli astronauti, alle loro vite durante il programma, i rapporti non sempre facili con la stampa e la NASA e la tensione della missioni. Sono presenti anche spezzoni dedicati ad Apollo 16

  • 12. Le Voyage dans la Lune — Una bellissima puntata finale in cui la preparazione e lo svolgimento dell’ultima missione lunare, Apollo 17, viene intervallata dalla storia del regista Georges Méliès e del suo avveniristico film dell’inizio del 20° secolo, Le Voyage dans la Lune. Tom Hanks partecipa nella parte dell’assistente di Méliès

Alcune piccola curiosità:

  • per realizzare le scene a gravità lunare alcuni palloni sonda riempiti di elio venivano agganciati alla schiena degli attori in modo da ridurre effettivamente l’effetto della gravità terrestre. Magari è lo stesso sistema che ha usato Kubric LOL

  • ogni episodio inizia con una breve introduzione di Hanks, che terminano inevitabilmente con l’espressione “il viaggio dalla Terra alla Luna”

  • nel corso delle puntate uno dei personaggi ricorrenti è Emmett Seaborn, un giornalista in cui non è difficile riconoscere un omaggio a Walter Cronkite

Conclusioni: ho apprezzato molto questa serie. La squadra che ci ha lavorato è sostanzialmente la stessa del film Apollo 13, e anche in questo caso si è avvalsa della collaborazione degli astronauti ‘originali’; per alcuni degli attori, la collaborazione si è trasformata in amicizia. Il risultato per me è una bella serie, molto accurata nei contenuti e nei dettagli tecnici, di alta qualità. Una caratteristica importante della serie è che ad ogni episodio cambiano regista e sceneggiatori, quindi si possono notare diversi punti di vista, diverse sensibilità, enfasi su aspetti diversi; un’ottima idea che permette di vedere il progetto da angolature diverse. Come sempre accade anche qui ci sono episodi riusciti meglio (per me i nr. 4, 5, 7, 10 e 12) e altri meno (sempre per me i nr. 3, 8 e 11). Io mi sento di consigliarla, magari come ‘introduzione’ all’argomento per i nostri figli e più in generale per tutti quelli che ne sanno poco.

La serie è stata (ben) doppiata in italiano e trasmessa per la prima volta da Tele+ (!!!) nel 2000, non ho trovato evidenza di ulteriori riproposizioni. È inoltre disponibile come cofanetto di DVD. Non avendone trovata una copia quando la cercavo, quella in mio possesso viene dall’Austria ed ha il doppio audio inglese / tedesco …

10 Risposte to “From the Earth to the Moon – La Serie”

  1. alaskait Says:

    Qualcuno l’ha registrata su Vhs/Dvd/cd la serie proposta da tele+ nel 2000….?
    La visionerei in modica quantità per uso personale!

  2. Vittorio Says:

    Io sono riuscito due anni fa a recuperare su internet il cofanetto in italiano, e i vari episodi li ho visti, stravisti, rivisti tanto da consumare i DVD😀 (no, non preoccupatevi, sono ancora perfettamente leggibili!). Ho visto che le mie preferenze sono praticamente uguali alle tue sia nel bene che nel male, ma è anche logico in quanto negli episodi 3,8 e 11 si parla di tutto meno che delle missioni vere e proprie. Io tra i preferiti aggiungerei anche il 9. “For Miles and Miles“, in quanto la figura di Alan Shepard è veramente ben rappresentata, e il migliore dal punto di vista storico-rappresentativo è quello dell’apollo 15 “Galileo Was Right” (ed anche qui è perfettamente capibile, il consulente principale della serie fu Dave Scott).
    Ovviamente però il mio preferito in assoluto quale può essere? Ma quello di Apollo 12 “That’s All There Is“!😀

    Piccola correzione: nell’episodio 12. “Le Voyage dans la Lune” che è interpretato da Tom Hanks non c’è la sua introduzione (almeno nella versione italiana).

  3. Vittorio Says:

    Ancora un commento, dimenticato dal precedente: nel cofanetto c’è pure un “Making of” che spiega tanti piccoli trucchetti ed accorgimenti usati (quale appunto quello dei palloni di elio).

    P.S. Non dirlo troppo forte che l’ha usato Kubrik, sai che i complottisti potrebbero crederci …😛

  4. @alaskait io mi sono seduto sulle rive del Torrente fino a quando non l’ho visto passare i DVD a dorso di Mulo😉

    @Vittorio non mi ricordavo dell’assenza delle presentazione di Hanks nell’ultimo episodio. Provvederò a correggere l’articolo. Grazie.
    PS lo so, lo so che ci credono …

  5. Giampiero Says:

    Anch’io l’ho vista e rivista svariate volte , e mi trovo d’accordissimo sulle preferenze degli episodi . . .
    Quello che proprio non sopporto è il numero 8 che racconta la missione Apollo 13 e gli scontri tra i due giornalisti.
    A questo punto mi viene voglia di sollecitare Raghnor di raccontarci se sono veramente esistiti astronauti nudi nello spazio, come descritto nell’episodio n. 7, quello della missione Apollo 12.

  6. Perdonatemi ma sono absolute beginner. Ho trovato questo sito:http://www.sharingfreelive.net/index.php?showtopic=32989&mode=threaded
    come si scaricano i file che vengono linkati?
    grazie per eventuali suggerimenti

  7. Vittorio Says:

    Giampiero, l’episodio è corretto. Dick Gordon quando vide Conrad e Bean arrivare dalla luna neri come due spazzacamini li obbligò a spogliarsi per non inzozzare il Modulo di Comando. Ai due non restò altro che obbedire, e dalle registrazioni di bordo sembra che Conrad realmente fece la battuta “Pensa se moriamo adesso quando ci troveranno tutti nudi cosa penseranno …”.
    A tal proposito (astronauti nudi) quando dovevano andare di corpo non essendoci la gravità, beh … preferivano rintanarsi nell’angolo più lontano possibile dagli altri due e spogliarsi completamente onde non sporcare nulla!😉 Prova ad immaginarti la scena, però!😀

    Alaskait, al momento (sono sul lavoro) non so aiutarti. Se mi riesce di trovare un suggerimento lo posterò qui.

  8. Vittorio Says:

    Alaskait, dopo attenta disamina dei link ti confermo che devi seguire la strada del padrone di casa. Nel particolare quelli sono parte della soma del Mulo.😉
    E come si dice, chi ha orecchie per intender …

  9. Rudy Nesta Says:

    io ci provo….qualcuno mi potrebbe masterizzare i dvd?

  10. La cerco senza sosta… ma non trovo niente… dvd, vhs, streaming download.. mi va bene qualsiasi cosa.. (certo preferirei il cofanetto originale in dvd….) comunque se qualcuno ha qualche idea di dove trovarla faccia un fischio! (complimenti per il blog, lo seguo da un po’!!!)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...