Riflessioni per l’Ombrellone (4)

Una delle rare foto che
ritraggono gli astronauti di
Apollo 13 durante il volo

“People often ask, ‘Did you panic when you had the accident on 13?’ I say, ‘Well, we could have panicked, bounced off the walls for about 5 minutes. And when we finished up that, we’d be right back where we started from. […] The reason why I said it’s a test pilot’s mission is because we were given the situation, we were given an opportunity, maybe – we didn’t looked at it that way – to really exercise our skills and our talents to take a situation which was almost certainly catastrophic and come home safely. That’s why I thought that 13, of all the flights – including 11 – that 13 exemplified a real test pilot’s flight.”

“La gente mi chiede spesso ‘Vi siete fatti prendere dal panico quando c’è stato l’incidente di [Apollo] 13?’ Io rispondo, ‘Beh, avremmo potuto farci prendere dal panico, prendere a testate le pareti per 5 minuti. E appena finito, ci saremmo ritrovati ancora allo stesso posto’. […] La ragione per cui ho detto che è stata una missione per piloti di test è che ci è stata assegnata una situazione, ci è stata data un’opportunità, forse per mostrare veramente la nostra competenza e il nostro talento nel gestire una situazione quasi certamente catastrofica e ritornare a casa sani e salvi. Questo è il motivo per cui penso che [Apollo] 13, più di ogni altro volo – incluso [Apollo] 11 – [Apollo] 13 rappresenta un vero volo per piloti di test.”

Jim Lovell (Apollo 8 – CMP, Apollo 13 – CDR)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...