Exploring the Moon – Libro

La copertina

In breve direi un acquisto ‘quasi’ sbagliato. ‘Quasi’ perché mi aspettavo la versione dedicata alle attività sulla superficie lunari del libro How Apollo flew to the Moon. Invece questo volume lascia da parte i dettagli più tecnici e si concentra soprattutto sul resoconto ‘quasi’ minuto per minuto delle EVA delle missioni da Apollo 11 ad Apollo 17 (Apollo 13 esclusa visto il mancato allunaggio) con una ricchezza di dettagli geologici da professionista. Dopo qualche pagina di descrizioni dettagliate di ogni singolo campione raccolto, infarcito di termini tecnici come gabbro, anortosite, …, diciamo che la mia soglia di interesse si e’ un po’ abbassata. A onore del merito devo segnalare che i più volenterosi possono utilizzare il completo e chiarissimo Glossario in fondo al libro, che mi ha permesso di rimanere a galla fino alla fine.

Dicevo quindi ‘quasi’: a salvare il libro ci hanno pensato la ricca collezione di immagini a corredo, i capitoli dedicati alle sonde automatiche e, proprio grazie al racconto dettagliato delle EVA, i dialoghi tra gli astronauti e tra essi e il Mission Control.

Le foto, quasi tutte in bianco e nero con l’aggiunta di un nutrito inserto centrale con foto a colori, sono state selezionate con molta cura e sono sempre rappresentative dei vari momenti. Inoltre guadagnano molto dal formato un po’ atipico del libro, che nella seconda edizione raggiunge gli 21 X 27.9 cm (praticamente un A4). Un discreto mattone da portarsi in giro nello zaino. Le sezioni dedicate alle sonde automatiche sia russe che americane che hanno fornito le prime immagini e i primi campioni lunari sono una lettura interessante: queste missioni furono caratterizzate da un discreto numero di fallimenti (soprattutto le russe Luna) poiché le tecniche di navigazione erano nelle prime fasi di sviluppo. Queste sonde diedero una grossa mano a raffinare le tecniche che vennero poi usate dall’Apollo. C’è anche un breve capitolo dedicato ai primi robotizzi esploratori, i nonni di Opportunity e Spirit: i Lunokhod russi. Per quanto riguarda la trascrizione dei dialoghi, permettono di vivere le emozioni provate dagli astronauti durante le EVA: la gioia per i ritrovamenti più eclatanti, la frustrazione per i cambiamenti di programma (provate a chiedere a Dave Scott cosa ne pensa del fatto che gli tagliarono la visita al North Complex :)), gli scherzi e la felicità, al limite dell’euforia, per l’avventura. A proposito dei cambiamenti di programma, è interessante scoprire come il programma delle EVA veniva deciso prima della partenza congiuntamente dagli astronauti e dai geologi e come questo programma venisse poi adattato in tempo reale in base alle scoperte o ai contrattempi che si verificavano.

Il testo inglese è ben scritto, chiaro e, come detto sopra, solo la nomenclatura geologica ha richiesto di interrompere la lettura per ricorrere al glossario o al vocabolario.

Il libro è stato acquistato tramite The Book Depository, e il servizio come nelle precedenti occasioni è stato perfetto, il prezzo buono (niente spese di spedizione a fronte di prezzi leggermente superiori ad Amazon UK, per fare un confronto).

2 Risposte to “Exploring the Moon – Libro”

  1. elteo79 Says:

    Ciao,
    Non c’entra molto con il periodo Apollo ma sarei curioso di sapere se hai letto il libro di Linenger, astronauta che ha fatto parte dell’equipaggio della Mir nell’ultimo periodo, quello pieno di problemi, mi pare fosse nella Mir anche durante la famosa collisione con il cargo Progress.

    Altra chicca che magari già conosci, il film Orphans of Apollo che narra le vicende della Mircorp, società privata che voleva “prendere in affitto” la Mir per esperimenti e turismo spaziale… Ovviamente anche qui si tratta solo di una curiosità perchè il film non l’ho visto!

    Complimenti e grazie ancora per i tuoi articoli!

  2. Grazie per la segnalazione e scusa per il ritardo nella risposta. Sembrano entrambi molto interessanti, soprattutto il libro di Linenger. Nel frattempo ho seguito il tuo consiglio e mi sono letto il libro di Pizzimenti: pubblicherò presto (forse già la settimana prossima) la mia mini recensione. In breve un buon libro (in italiano!) che avrebbe meritato un pò più di cura prima della pubblicazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...