The Unmanned Missions: Apollo 5

La Mission Patch

Apollo 5 è stato il primo volo senza equipaggio del Lunar Module (LM) che avrebbe portato gli astronauti sulla superficie lunare. Questa missione ha testato il LM nello spazio, in particolare i motori dei suoi moduli discendente e ascendente. Il motore del modulo discendente fu il primo motore a razzo a spinta regolabile utilizzato nello spazio. Nel corso della missione venne effettuato anche un test di “fire in the hole” – rappresentato anche nella patch di missione – in cui il motore dello stadio di ascesa viene acceso mentre questo è ancora attaccato allo stadio di discesa. Si trattava di testare le condizioni in cui sarebbe avvenuto un eventuale abort durante la discesa verso la Luna. Un altro elemento che venne testato fu la Instrument Unit nella configurazione utilizzata sul Saturn V.

Nome Missione  Apollo 5
Call Sign  AS-204
Lancio  22 Gen 1968 22:48:09 UTC
 Cape Canaveral Complex 37B
Durata  11 hrs 10 m
Numero di Orbite  7.5
Apogeo  214 km
Perigeo  162 km
Periodo  89.5 min
Inclinazione  31.6˚
Distanza Coperta  300.000 km
Massa Complessiva  14.360 kg

Come avvenuto per Apollo 4, il volo subì un lungo ritardo. La causa principale fu la costruzione del LM, andata molto oltre il previsto per una mancanza di esperienza nella pianificazione del lavoro sul primo veicolo spaziale progettato per l’allunaggio.

Il lancio

Il razzo utilizzato per Apollo 5 fu il Saturn IB, più piccolo del Saturn V ma comunque in grado di portare in orbita il LM. In particolare si trattava del razzo AS-204 originariamente destinato ad Apollo 1. Non essendo stato danneggiato nel tragico incidente al Launch Complex 34, dopo attenta revisione venne riassemblato al Launch Complex 37B e riutilizzato per questa missione.
Gli oblò triangolari del LM (denominato LM-1) vennero rimpiazzati con placche di alluminio. Per ridurre i tempi di consegna, non vennero assemblate le gambe del LM (non necessarie per questo volo di test). Senza un equipaggio e senza un CSM non fu nemmeno necessario approntare il Launch Escape System. Di conseguenza il razzo assemblato era alto solo 55 metri.

Il 22 Gennaio 1968, otto mesi dopo la data pianificata per il lancio, Apollo 5 decollò appena prima del tramonto. Il Saturn IB funzionò perfettamente, inserendo il secondo stadio e il LM in un’orbita di 163 x 222 Km. Dopo circa 45 minuti il LM venne separato dallo stadio e dopo 2 orbite iniziò la prima accensione del motore del modulo di discesa (DPS), della durata pianificata di 39 secondi. L’accensione venne interrotta dopo 4 secondi dal computer di guida, che rilevò che la spinta del motore non stava crescendo come ci si aspettava. Venne appurato che si trattava di un bug nel programma; i serbatoi del carburante erano solo parzialmente pressurizzati e quindi occorsero più dei 4 secondi pianificati per ottenere la massima accelerazione prevista.

I controllori a terra procedettero con un piano alternativo. Riprogrammarono il computer di guida e iniziarono una sequenza automatica programmata nuova. Il DPS venne acceso altre due volte. Venne quindi eseguito il test “fire in the hole” e un’ulteriore accensione del motore dello stadio di ascesa. Dopo 4 orbite la missione era completata e i due stadi vennero lasciati decadere dalle loro orbite.

Lo stadio di ascesa (codice 1968-007A) rientrò in atmosfera il 24 Gennaio. Lo stadio di discesa (codice 1968-007B) rientrò il 12 Febbraio. Entrambi naturalmente si disintegrarono. Sebbene facendo ricorso ad un piano alternativo, tutti gli obiettivi delle missione vennero completati con successo. Tanto che un successivo volo di test venne cancellato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...