Ares I-X: un nuovo inizio

Ares I-X – Il decollo

Ieri alle 11:30 EST (16:30 in Italia), dal Launch Pad 39B del Kennedy Space Center, è iniziata la serie di lanci di test del nuovo razzo Ares I del Progetto Constellation.

Il volo dell’Ares I-X (questo il nome ufficiale della missione) è durato in tutto circa sei minuti dal lancio fino all’ammaraggio (favorito da un sistema di paracadute) del primo stadio. Il motore del primo stadio ha funzionato per circa 2 minuti e ha portato il razzo ad un’altitudine di circa 45 Km e ad una velocità di 4.76 Mach (massima accelerazione di quasi 3g). Il resto del razzo era costituito da riproduzioni fedeli degli altri componenti del razzo (il secondo stadio, il sistema d’emergenza e un modello della nuova capsula Orion) pieni di sensori. La missione è stato un successo ed ora la NASA sta studiando la incredibile quantità di dati raccolti.

La versione finale dell’Ares I sarà sostanzialmente un razzo a due stadi. Il primo sarà una versione potenziata degli SRB usato dagli Shuttle: questi sono costituiti da 4 segmenti riempiti di combustibile solido, l’Ares I ne avrà 5. Il secondo sarà uno stadio completamente nuovo a combustibile liquido (come i vecchi S-II e S-IVB del Saturn V).

Su Flickr si trova una bella galleria di immagini dedicata alla missione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...