Crossing the Equigravisphere

Nel viaggio tra la Terra e la Luna esiste un punto della traiettoria dove la forza di gravità esercitata del nostro satellite diventa pari a quella terrestre per poi diventare quella dominante. Questo punto è stato definito dalla NASA come il punto della traiettoria a 64372 Km dal centro della Luna. Quando questo punto di equilibrio veniva raggiunto, era usuale per il personale nel Mission Control, e in particolare per i controllori responsabili delle dinamiche di volo (i controllori nel Trench), passare da un sistema di riferimento (per determinare posizione e velocità del CSM/LM) centrato sulla Terra ad uno centrato sulla Luna.

A causa del cambio di sistema di riferimento e poichè la Luna è in movimento attorno alla Terra, i valori di velocità e posizione della capsula Apollo presentavano una discontinuità. I giornalisti trovarono difficile da comprendere questo cambiamento nei numeri forniti loro dalle pubbliche relazioni della NASA, e qualcuno ebbe l’impressione che una qualche forma di ‘barriera’ fosse stata attraversata e che questo fosse stato avvertito dagli astronauti.

Mike Collins raccontò più tardi di come Phil Shaffer, uno dei controllori del Trench, incontrò delle difficoltà nello spiegare la verità ai reporter:

“In nessun altro caso la differenza tra i giornalisti non tecnici e i tecnici non giornalisti fu più evidente. Più Phil cercava di spiegare il concetto, più convinceva i giornalisti che la capsula aveva avvertito un vero sussulto o un piccolo salto passando nella sfera di influenza gravitazionale lunare. Tutti noi sogghignavamo mentre il povero Phil sbuffava e si sforzava, e da li in avanti cercammo di discuterne con Phil il più possibile, specialmente quando erano presenti persone estranee al progetto.”

Apollo 11 di ritorno dalla Luna ricevette una chiamata dal CAPCOM Bruce McCandless mentre attraversavano la linea immaginaria tra le due sfere di influenza per informarli del momento:

“Apollo 11, Houston. Rimanete in attesa del ‘mark’ per l’uscita dalla sfera di influenza lunare.” Proseguì: “Mark. Avete lasciato la sfera di influenza lunare. Passo.”

Collins colse l’occasione per un piccolo scherzetto.

“Ricevuto. C’e’ Phil Shaffer laggiù?” La posizione del FIDO (Flight Dynamics Officer) era occupata da Dave Reed. “Negativo,” disse McCandless, “ma abbiamo comunque una persona ben qualificata al suo posto.”
“Ricevuto. Avrei voluto sentire ancora la sua spiegazione alla conferenza stampa, ” provocò Collins “Ditegli che la capsula ha fatto un piccolo balzo mentre ha attraversato l’equigravisphere.”
“Okay. Glielo dirò. Grazie molte, ” disse McCandless “Dave Reed sta seppellendo la sua testa tra le braccia in questo momento.”🙂

Gli equipaggi continuarono a giocare su questa confusione per tutto il programma. Mentre Endeavour (il CSM di Apollo 15) tornava a casa, il CAPCOM Joe Allen comunicò il momento del passaggio nella sfera di influenza terrestre.

“Vi comunico che al mio mark, lascerete la sfera di influenza lunare; e sarete in discesa … Mark!”
“Ricevuto. Grazie Joe, ” replicò Dave Scott (CDR) “notizia interessante.”
“Avete notato qualcosa Dave? Una discontinuità nella velocità o qualcosa del genere?” fu la provocazione di Allen.
“Beh, Joe, ” replicò Scott “questo è uno dei misteri che probabilmente ci terremo per noi.”
“Sono dispiaciuto per questo” disse Allen.

Questa definizione arbitraria non va confusa con la definizione di equigravisphere (1) come la superficie costituita da tutti i punti nello spazio dove la gravità terrestre e quella lunare sono di eguale intensità, definiti come ‘neutral point’.

HR(1) non sono riuscito a trovare una traduzione italiana decente del termine. Se qualcuno dei frequentatori è in grado di aiutarmi, ne sarei molto felice.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...